Di   27 agosto 2016

LUCIA FONTANA PRESENTA : L’ULTIMA FOGLIA — MICHAEL DYLAN WELCH

Questi poemi sono stati composti in seguito al terremoto di San Francisco del 17 ottobre 1989 ancora vivido nella memoria dell’autore, come da lui  stesso confermatomi.

MICHAEL DYLAN WELCH
‘L’ultima foglia’ è stato inizialmente pubblicato su Frogpond 1990. Le ‘ali vuote’ apparso anche in ‘After Shock’ ( San Francisco: Two Autumns Press, 1990). L’intera sequenza  più tardi edita in Tremors (Foster City, California: Press Here, 1990). Vedere anche ‘Holes in the Awning” haibun.

6 Haiku di Michael Dylan Welch

after the quake
the weathervane
pointing to earth

dopo il terremoto
la banderuola
indicando la terra

~

autumn sun
amid the rubble
quaking aspen

sole d’autunno
tremando fra le macerie
il pioppo tremolo

~

after the quake
candlelight dinner

dopo il terremoto
cena a lume di candela

~

aftershock
tripping on the flashlight
in the dark

scossa d’assestamento
inciampando sulla torcia
nell’oscurità

~

aftershock
empty swings
swaying

scossa d’assestamento
altalene vuote
dondolano

~

nightfall
the last leaf
trembles

crepuscolo
l’ultima foglia
trema

Granted permission by Michael Dylan Welch

http://www.graceguts.com/sequences/the-last-leaf

logo + link black

Until the last leaf falls, by Tashinko

Ultima Foglia

2 Commenti il “LUCIA FONTANA PRESENTA : L’ULTIMA FOGLIA — MICHAEL DYLAN WELCH

    1. chanokeburi Autore post

      Thank You for your touching haiku !

I commenti sono chiusi.